martedì 21 marzo 2017

Giornata mondiale della poesia. Tra arte, creatività e frasi poetiche.

Per chi non lo sapesse oggi è la giornata mondiale della poesia, istituita nell'ormai lontano 1999 dalla Conferenza Generale Unesco, e la cosa più interessante è che cade proprio nel primo giorno di primavera, il 21 marzo. Una data simbolica dove tutto si risveglia, i fiori sbocciano, le persone escono dalle loro grigie case, il cupo viene sostituito dalla luce. E così come la primavera fiorisce anche la poesia, portando con se un forte messaggio comunicativo. In particolar modo la giornata mondiale nella poesia vuole essere un buon pretesto per sensibilizzare al dialogo, alla scrittura creativa, ma anche alle diversità culturali, tant'è vero che coincide con la “Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale”.



Ora come ora esistono innumerevoli ricorrenze per festeggiare qualunque cosa e fortunatamente le giornate dedicate alla letteratura e alla poesia non sono ancora scomparse nel tempo. Questo perché non è vero che la gente non legge, non è vero che non esistono più i poeti e le parole capaci di emozionare. L'anno scorso, addirittura, a Milano vi era stata una bellissima iniziativa portata avanti da alcuni bar e locali che consisteva nell'omaggiare un cliente di un caffè (o thè a volte) in cambio di un componimento poetico.
E a tutto questo, alle belle cose che riescono sempre a stupirmi e riempiono il mio cuoricino di gioia, io...


“                 
M'illumino 
D'immenso


                 ”

Grazie a Vinking, che mi ha fornito i mezzi e i materiali per questa giornata, ho potuto dare il mio contributo con un piccolo video creativo per raccontarvi che la poesia non è solamente quella scritta, ma la si ritrova ovunque. Io in particolare la leggo tra le forme naturali, tra le fronde degli alberi, nei colori di un fiore, nelle venature delle rocce. I sassi mi hanno da sempre suscitato un grande fascino e mi piace talvolta collezionarne alcuni, raccoglierne durante i miei viaggi e alla fine trasformarli in qualcosa di unico e prezioso. La cosa che mi piace di più è il loro rapporto con il mare e come l'acqua riesca a renderli brillanti. Mi fa pensare a qualcosa di bello. È per questo che sono più che certa che la poesia vada di pari passo con la creatività e il design.


Nella foto alcuni sassi decorati e i miei anelli

2 commenti:

  1. Ma ciao ♥ Anche io ho creato un post per questa giornata proprio grazie al materiale inviatomi da Viking! Meravigliosa la penna calligrafica, vero? *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima!! Davvero? corro a vederlo! Si, la penna è davvero bellissima, l'adoro!

      Elimina

♡ Dolci&Parole può crescere solamente grazie ai vostri commenti, vi ringrazio di tutto cuore se vorrete scrivere qui sotto cosa ne pensate di questo post ♡

Consigliati


Grafiche e contenuti © ROBERTA DELLABORA DESIGN
Per info: dolcieparole@gmail.com