martedì 29 novembre 2016

Un Tiramisù speciale! | Ricetta

Perché speciale? Ebbene  il mio Tiramisù segue la ricetta originale, certo, ma aggiungo la panna come ingrediente aggiuntivo, che rende il tutto molto più gustoso e leggero. Provare per credere! Inutile dire che con questa ricetta ho conquistato amici e parenti, sopratutto il mio Davidino che adora il Tiramisù, ma non particolarmente il caffè. Così ho pensato di inzuppare i savoiardi solo da una parte e il risultato è stato super gradito. Ovviamente questo va a proprio piacimento, ma provate a seguire le mie indicazioni e avrete un dolce davvero buono tra le mani. O meglio, nel piatto!



_________________________________________________________
INGREDIENTI



250 g Mascarpone
50 g Zucchero a velo
250 g Savoiardi
2 Uova
200 ml Panna liquida da montare (o Chantilly)
Cacao q.b.
Caffè q.b.



Preparazione: 30 min | Riposo: 2 ore in frigo 
Cottura: no | Difficoltà: ✪✪





_________________________________________________________
PREPARAZIONE

Preparate una ampia ciotola di caffè, o un piatto fondo, e zuccheratelo quanto basta. In due terrine separate gli albumi dal tuorlo delle uova. In questi ultimi aggiungete 50 g di zucchero a velo setacciato, in modo che non faccia grumi, e mescolate con una frusta elettrica finché il composto non risulti spumoso. In seguito aggiungete il mascarpone e mescolate fino a far diventare il tutto omogeneo, poi versate la panna liquida e usate nuovamente le fruste. Quando la crema avrà raggiunto una consistenza cremosa, montate a neve gli albumi delle uova e aggiungeteli. Mescolate con un cucchiaio dal basso verso l'alto, con movimenti lenti e circolari. Amalgamate bene. Prendete una teglia di forma rettangolare (o circolare a seconda di quale forma volete ottenere) e iniziate ad inzuppare i Savoiardi nel caffè solo da un lato. Il lato non imbevuto è preferibile porlo a faccia in giù cosicché ponga una base solida al dolce. Quando avrete terminato di disporre il primo strato di savoiardi nella teglia, versate metà della crema e ricoprite tutta la superficie. Con un colino setacciate il cacao e spolveratelo sul tiramisù. Ora procedete nuovamente con il secondo strato inzuppando i savoiardi nel caffè, disponendoli nella teglia e ricoprendo con la crema avanzata. Spolverate ancora con abbondante cacao e ponete il tutto in frigorifero per almeno 2 ore. Il vostro dolce è pronto golosoni!


 Dividete gli albumi dai tuorli

Setacciate lo zucchero a velo e unitelo ai tuorli. Mescolate per qualche minuto.

 Unite al composto il mascarpone e la panna, e mescolate fino ad ottenere una crema.

 Montate a neve gli albumi e uniteli alla crema, mescolando dal basso verso l'alto con movimenti lenti e circolari.

 Nella foto la crema finita. Preparate il caffè e zuccheratelo.

 Inzuppate i Savoiardi e disponeteli nella teglia. Poi ricoprite con la crema.

 Spolverate il cacao con un colino e ripetete l'operazione dei Savoiardi-Crema per un secondo strato.




Fatemi sapere cosa ne pensate, mi raccomando. Mandatemi le foto dei vostri dolci su Facebook! Alla prossima ricetta dolcissimi lettori. Un giga abbraccio a tutti quanti!

3 commenti:

  1. variante interessante. Io anche faccio un tiramisù diverso da quello classico perché non uso le uova e per la crema mescolo mascarpone con ricotta, aggiungo scaglie di cioccolato e latte per ammorbidire, oppure con nutella e mascarpone. I biscotti li bagno solo nel latte perché così piace di più ai bimbi

    RispondiElimina
  2. Buonissimo il tiramisù! Bella questa variante, la proverò! :)

    RispondiElimina
  3. Ma adesso che fai scendi qui a Roma e me ne porti un po'? Io lo VOGLIO!!! ahahah

    RispondiElimina

♡ Dolci&Parole può crescere solamente grazie ai vostri commenti, vi ringrazio di tutto cuore se vorrete scrivere qui sotto cosa ne pensate di questo post ♡

Consigliati


Grafiche e contenuti © ROBERTA DELLABORA DESIGN
Per info: dolcieparole@gmail.com