martedì 22 novembre 2016

10ª Tappa Blog Tour: Alaska di Brenda Novak - Recap!


Carissimi e dolcissimi lettori, ho il piacere di fare da "chiudi pista" a questa mirabolante avventura che profuma di thriller e d'inchiostro stampato su pagina. Il Blog Tour di Alaska, della scrittrice statunitense Brenda Novak, ha avuto ben 10 tappe, compresa quest'ultima, dove abbiamo imparato a conoscere dettagli riguardanti il romanzo e abbiamo potuto coltivare delle buone motivazioni per leggerlo. Non posso che ringraziare tutte le blogger che hanno partecipato a rendere questo viaggio così interessante e la Giunti per averlo permesso. All'inizio dovevano essere due blog tour diversi (5 blogger da una parte e 5 blogger dall'altra) ma alla fine si è optato per uno più grande e sostanzioso. Infatti, come ogni blog tour che si rispetti, anche Alaska ha il suo giveaway finale per premiare un vincitore. Ops! Ho detto UN vincitore? Bè, la Giunti in realtà è stata così generosa da mettere a disposizione ben 7 copie per questo giveaway, e dunque, i nomi dei vincitori che compariranno da domani sui form (ricordate di inserirvi all'interno del form che estrarrà i nomi in modo casuale) saranno 7!!! Più possibilità di vittoria per voi carissimi lettori, non potete farvi scappare questa opportunità. Avete dunque ancora quest'oggi per riuscire a commentare le varie tappe e seguire le regole che vi porrò qui sotto. Ma prima facciamo un recap di tutte le tappe che sono state pubblicate a partire dal 9 novembre. Vi posterò i punti salienti e più intriganti di ogni tappa, ma se vorrete leggere il post completo vi basterà cliccare sul nome del blog che vi interessa. 

1Tappa \ L'universo dei libri
PRESENTAZIONE DEL LIBRO (9/11/2016)

ALASKA

AUTORE: Brenda Novak
GENERE: Thriller
EDITORE: Giunti 
PREZZO:   14,90 €  | eBook 8,99 €
PAGINE: 463
DATA DI PUBBLICAZIONE: 9 novembre 2016


TRAMA
Stanno accadendo strane cose nel piccolo villaggio di Hilltop, remota località dell'Alaska dove l'inverno è così gelido da ottenebrare le coscienze. Da quando, tre mesi prima, è stata aperta Hanover House, una clinica psichiatrica di massima sicurezza che ospita con finalità scientifiche i più feroci serial killer d'America, nessuno dorme più sonni tranquilli e a nulla servono le rassicurazioni di Evelyn Talbot, la psichiatra trentenne e determinata che dirige l'istituto insieme al collega Fitzpatrick. Soprattutto quando nella neve avviene un macabro ritrovamento: i resti di una donna, orrendamente martoriata. Per il giovane sergente Amarok è la conferma di ciò che ha sempre temuto: portare un branco di efferati assassini a pochi metri dalle loro case e dalle loro famiglie è stata una decisione estremamente pericolosa. Ma la sua fermezza si scontra con il fascino fragile e misterioso di Evelyn, il cui passato nasconde il più nero e atroce degli incubi. E mentre una violenta tormenta di neve si abbatte sul paese rendendo impossibili i collegamenti e le comunicazioni, la psichiatra ha più di un motivo per pensare che quel primo omicidio sia un messaggio destinato proprio a lei e che l'ombra del passato la stia per raggiungere ancora una volta.


2Tappa \ Emozioni di una musa
10 MOTIVI PER LEGGERE IL LIBRO (10/11/2016)

1. L'occhio vuole la sua parte
Sempre su questi schermi, vi ammorbo nuovamente con la mia personale fissazione. Le copertine. Non è una cosa stratosferica ma fatemelo dire, quest'immagine è d'effetto. Considerato il contenuto del libro, fidatevi che rispecchia la storia.

3. Lo spettacolo continua
Siamo abituati a comprare con timore una nuova trilogia perchè, ormai sappiamo che il rischio di vederla interrotta è sempre dietro l'angolo. In questo caso, gioiamo per il fatto che la Novak è qià all'opera per il seguito che al momento, porta il titolo "Hello Again".

8. Spoiler?
Solitamente il libro non si compra solo grazie alla copertina ma anche per il contenuto. Con Alaska apriamo le danze direttamente con un Prologo agghiacciante, dove abbandoniamo ogni dubbio sulla lettura. Altro che gelo del posto! (....Continua sul blog Emozioni di una musa)
3Tappa \ My pages à la page 
SUL GRANDE SCHERMO (11/11/2016)

Se c'è un argomento che da sempre è stato fonte di ispirazione nel cinema, è stato proprio il thriller. Capace di attirare milioni di spettatori, c'è un ramo in particolare che si è contraddistinto per la sua peculiarità ossia quella di narrare le vicende reali di alcuni tra i più famosi serial killer. Uno dei primi a cimentarsi in quest'impresa fu Fritz Lang, che nel 1931 presentò a critica e pubblico il suo "M. Il mostro di Düsseldorf", che narrò gli orribili delitti commessi da  Fritz Haarmann e Peter Kürten  negli anni '20. Un altro serial killer che da sempre attira l'attenzione su di sè, forse per via del mistero che lo circonda è, come potete immaginare, Jack lo squartatore. Verso il 1888, il quartiere di Whitechapel visse anni di puro terrore, soprattutto nell'ambiente della prostituzione. Le pellicole a lui dedicate sono molte ma forse una delle più realistiche è quella narrata da Albert Allen Hughesin "La vera storia di Jack lo squartatore", pellicola del 2001 che vede Johnny Deep nel ruolo dell'ispettore Frederick Abberline. (....Continua sul blog My Pages à la page)

4Tappa \ Alla scoperta di libri 
ESTRATTO DEL LIBRO (14/11/2016)


Evelyn cercava di non lasciarsi turbare dalle minacce che riceveva. Considerato quanto i detenuti potevano essere espliciti e terrificanti, resisteva abbastanza bene a ciò che ascoltava. C’era da aspettarsi qualche intimidazione quando si affrontavano i peggiori criminali d’America. E di solito lei poteva comprendere i loro comportamenti, anche se capire non significava giustificare. Molti degli uomini con cui aveva a che fare cercavano di esercitare un controllo su un mondo in cui non ne avevano, incutendo terrore negli altri. Questo conferiva loro un certo potere. Altre volte la minacciavano semplicemente perché se non potevano più essere ammirati volevano solo essere disprezzati, almeno così avrebbero contato qualcosa.Ciò nonostante, anche dopo aver lasciato Hanover House, a fine giornata Evelyn non riusciva a cacciar via dalla testa l’immagine inquietante di Anthony Garza e del suo sorriso malvagio. (....Continua sul blog Alla scoperta di libri)

5Tappa \ Sognando tra le righe
1RECENSIONE (15/11/2016)

Inizia così un claustrofobico viaggio attraverso i meccanismi della mente umana e delle sue azioni. Il male si infiltrerà negli scantinati della tranquilla cittadina, portando panico, paura e ossessione. Per la dottoressa Evelyn sarà l’inizio di un incubo, la strada più tortuosa per tornare al punto di partenza, nello spazio oscuro in cui anni prima la sua vita è stata distrutta da un uomo disturbato e malvagio. In un luogo buio e freddo, Evelyn si troverà a combattere bendata contro un nemico imprevedibile, che risveglierà paure mai sopite e drammi difficili da superare. (....Continua sul blog Sognando tra le righe)

6Tappa \ Penna d'oro
AMBIENTAZIONE E CURIOSITA' (16/11/2016)

Nel villaggio di Hilltop, remota località dell’Alaska, accadono strane cose. Tutto è iniziato con l’apertura di una clinica psichiatrica di massima sicurezza, Hanover House, che ospita con finalità scentifiche i più feroci serial killer d’America. In questa tappa del blogtour, entreremo in punta di piedi ad Hanover House dove sono racchiusi 37 dei peggiori serial killer del paese, senza contare i centoventitrè detenuti psicopatici colpevoli di crimini minori. Questi “lupi travestiti da agnelli” sono materia di studio per il loro comportamento. Hanover House è la prima istituzione di quel genere che fosse mai stata creata. Rappresenta un approccio radicalmente nuovo al problema della psicopatologia. Nella clinica psichiatrica vengono accolti detenuti selezionati con cura in base ai crimini commessi e ai comportamenti manifestati. I criminali sono cavie utilizzate per la ricerca e per un’eventuale terapia. (....Continua sul blog Penna D'oro)

7Tappa \ Bookspedia
APPROFONDIMENTO SULL'AUTRICE (17/11/2016)



Brenda Novak nasce nel 1964 a Vernal, Utah.

Brenda è un autrice americana molto acclamata con all'attivo più di cinquanta romanzi che spaziano dal genere storico al romanticismo contemporaneo, al romantic suspense, al thriller. I suoi romanzi hanno venduto oltre quattro milioni di copie nel mondo, aggiudicandosi numerosi premi tra cui anche quattro premi RITA. Il blog Bookspedia ha racchiuso in un solo post tutte le pubblicazioni inedite e non dell'autrice di Alaska. (....Continua sul blog Bookspedia)


8Tappa \ Libri di cristallo
COVER BATTLE (18/11/2016)



Okay, devo dire che, per quanto mi riguarda, ci sono un sacco di cose belle sia nella versione italiana che in quella originale. Della prima mi piace tantissimo il modo in cui è stato scritto il titolo, con questa specie di targhetta, della seconda invece il titolo non mi fa impazzire, ma mi piace tanto il fatto che il nome dell'autrice sia messo in risalto con un carattere molto grande. Gli sfondi di entrambe le copertine mi piacciono moltissimo. Quello italiano mi ipnotizza con i suoi colori scuri e con quel viola sotto la macchina che risalta all'occhio (e poi, dal vivo la copertina è bellissima perché è anche lucida!), però mi piace tanto anche il grigio che regna nella cover originale. (....Continua sul blog Libri di cristallo)


2a RECENSIONE (21/11/2016)


Se avete voglia di leggere un bel thriller Alaska è il libro giusto. Con una trama intricata, e in certi punti macabra, Alaska è riuscito a conquistarmi. Una lettura a perdifiato, che tiene il lettore sulle spine fino all’ultima pagina, con un ritmo incalzante che attanaglia il lettore dalla paura. Perché vi assicuro che l’adrenalina aumenta procedendo con la storia e staccarsi dal libro diventa sempre più difficile. (....Continua sul blog Un buon libro non finisce mai)




Ebbene dolcissimi e carissimi lettori avete potuto constatare che le tappe dell'Alaska Blog Tour sono state davvero sostanziose è ricche di particolari. Ho avuto l'onore di racchiuderle tutte in questo post, ma voglio comunque dare un'impronta alla Dolci&Parole postandovi un dolce che potrebbe davvero esservi utile durante questa fredda e adrenalinica avventura nel mondo ideato da Brenda Novak: il Souflè al cioccolato con cuore morbido, servito caldo! (qui la ricetta). Vi lascio, inoltre, una colonna sonora da ascoltare durante la lettura, ditemi se vi piace! Questo è tutto, vi rimando al prossimo post. Un super mega abbraccio!!

 






REGOLE PER PARTECIPARE AL GIVEAWAY:
-Diventare LETTORE FISSO di tutti i blog partecipanti:

 email per essere contattati in caso di vittoria
-Mettere MI PIACE alla pagina Facebook Giunti
-Condividere l'evento sui social


Ricordate che vi saranno 7 vincitori!!!


Terminato!



13 commenti:

  1. Ora che ho anche la ricetta del dolce giusto da mangiare durante la lettura non manca che il libro! Il soufflè al cioccolato mi piace molto da gustare magari con un po' di gelato alla vaniglia o panna (ma a me non piace molto quest'ultima!). Ho provato a farlo ma non mi è mai venuto granché bene... Proverò sicuramente la tua ricetta!
    Lettore fisso Nicoletta Marasca email nicolettamarasca88@gmail.com
    Link condivisione tappa twitter https://mobile.twitter.com/nicoletta_46/status/801007082971369472
    Facebook https://www.facebook.com/nicoletta.marasca/posts/1173933572686598
    Google+ https://plus.google.com/u/0/113090802274173058045/posts/TiEnc6EjpKG?sfc=true

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace davvero tanto che questo blogtour sia finito, le tappa sononstate tutte interessanti e ricche di particolari che mi hanno fatto amare questo libro, complimenti a tutti i blog che hanno partecipato
    grecoangela1987@libero.it

    RispondiElimina
  3. Ok ho controllato e ho commentato tutti i post, sono lettore fisso, e infine lascio la mia mail: autumnreflection88@yahoo.it
    Su FB ho condiviso come Federica Corcagnani
    Spero di aver fatto tutto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. https://www.facebook.com/federica.corcagnani/posts/10211833912631086?pnref=story

      Elimina
  4. siamo giunti alla fine di questo blogtour, davvero un peccato! ho scoperto nella varie tappe tante belle sfumature di questo romanzo, che sicuramente leggerò!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  5. ed eccoci qui...sono felice di aver partecipato ed essere arrivata alla fine del blog con voi
    grazie dell'opportunità
    dilorenzomarianna07@gmail.com

    RispondiElimina
  6. Grazie per questo recap ♡
    Ne ho approfittato per ricontrollare tutte le tappe ;-)
    Spero di essere fortunata!
    Tappa dopo tappa mi avete fatto innamorare di questo romanzo, mi avete fatto conoscere tante cose nuove e per questo vi dico grazie di tutto ♡
    Per tutto il lavoro che avete svolto, per la vostra passione e dedizione ♡
    Complimenti a tutti!!!
    Adesso non mi resta che incrociare le dita!!!
    Partecipo al blogtour e al Giveaway ;-)
    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo
    Ho piacizzato le pagine richieste ;-)

    Condivisione Facebook:
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=774155092736224&id=100004252210765

    Condivisione Google +:
    https://plus.google.com/113976052575756250572/posts/J4Rnb4RFoVM

    Condivisione Instagram:
    https://www.instagram.com/p/BNHSH6uh-dS/

    Ancora grazie mille ♡

    RispondiElimina
  7. Quel dolce con una leggera variante l'ho mangiato....che finezza!!
    Per la canzone che hai scelto complimenti molto suggestiva ed evocativa..se dovessi vincere il libro l'ascolterò mentre lo leggo :-)
    Ho condiviso su Twitter e Google+
    La mia email e bebatag@gmail.com

    RispondiElimina
  8. Quel Souflè *-* Mi è venuta di nuovo fame :')
    Grazie a tutti per il blogtour, le tappe sono state tutte molto interessanti!
    Seguo già tutti i blog e su facebook ho il mi piace alla Giunti come Anna Scotto.
    scottodicarloanna@hotmail.it
    https://twitter.com/Anna13Scotto/status/801090796871000064

    RispondiElimina
  9. E' stato un blogtour bellissimo e approfondito - comunque vada, questo libro non me lo lascerò sfuggire - e adesso sto anche morendo di fame nel vedere quel dolce che è in assoluto uno dei miei preferiti!
    Seguo i blog come NotLoved oppure xxNotLovedxx, su Facebook sono Alice Biolcati, ho condiviso e la mia email è lonely_dreamer@hotmail.it :)

    RispondiElimina
  10. Devo dire che mi sono divertita e incuriosita durante questo blogtour ^_^
    Lettrice fissa: Innocenza Marcella Gangemi
    Contatto facebook: Marcella Gangemi
    Condivisione su facebook: https://www.facebook.com/marcegange/posts/1012772265500016
    Condivisione su twitter:https://twitter.com/marcellashine/status/801159431203524610
    Mail: marce.gangemi@gmail.com
    Ho messo mi piace a tutte le pagine :D

    RispondiElimina
  11. Che dire, uno dei più bei BlogTour a cui ho partecipato ♡.♡
    Davvero ricco di cose interessanti, mi sono letteralmente innamorata di questo libro, della trama, della copertina, di tutto :)
    Grazie davvero per avermi fatto conoscere questo gioiello, che spero di poter leggere presto :)
    Buonissimo il dolce, devo provarlo al più presto ♡
    Anche la colonna sonora è stupenda, vado subito a scaricarla :)

    Partecipo al BlogTour e al Giveaway :)
    Ti elenco le regole che ho rispettato :)
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il mi piace a tutte le pagine Facebook dei blog partecipanti al BlogTour + a quella della casa editrice Giunti con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questa tappa su Facebook taggando la pagina del blog, Twitter, e Google+ ( Uso solo questi social )
    LINK CONDIVISIONE FACEBOOK: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10208559231392030?pnref=story
    LINK CONDIVISIONE TWITTER: https://twitter.com/ElysaPellino/status/801162643029377024
    LINK CONDIVISIONE GOOGLE+: https://plus.google.com/u/0/104143485217744156564/posts/MAoxCQvRVP5
    Ho completato il form :)

    RispondiElimina
  12. Eccomi anche per l'ultima tappa :)
    Bellissimo il blogtour, è stato veramente interessante!
    Ti ringrazio per la ricetta, penso che questo weekend mi diletterò!!!
    E la canzone bellissima, complimenti per la scelta :)
    Grazie ancora per l'opportunità!
    La mia mail: alexia.pagani@studio.unibo.it
    Seguo tutti i blog e la pagina della Giunti come Alexia Pagani.
    La condivisione: https://twitter.com/alexia2990/status/801184491943395328

    RispondiElimina

♡ Dolci&Parole può crescere solamente grazie ai vostri commenti, vi ringrazio di tutto cuore se vorrete scrivere qui sotto cosa ne pensate di questo post ♡

Consigliati


Grafiche e contenuti © ROBERTA DELLABORA DESIGN
Per info: dolcieparole@gmail.com